La dicitura finale del libro con i dati di stampa

  • Dal mondo stampa

E' bastata una domanda in trasmissione televisiva a quiz per far esplodere questa domanda:

Come si chiama la dicitura finale del libro con i dati di stampa?

La risposta è molto semplice, ma prima di rispondere bisogna riformulare la domanda in maniera corretta:

Come si chiama la dicitura che in un libro riporta i dati di stampa ed è posizionata alla fine di un libro e in taluni casi sporadici anche all'inizio?

La risposta è appunto molto semplice, si tratta del Colophon.

Che cos'è il colophon?

Il colophon, o colofone, è appunto un testo decisamente breve che viene posto a fine di un libro (ma come abbiamo detto qualcuno si prende la libertà di metterlo all'inizio) in cui troviamo l'indicazione della data di stampa. Se aprite un libro e lo cercate, troverete una frase di questo tipo:

finito di stampare il giorno xx.

Come indichiamo  in Printbee, nel nostro portale di stampa online dedicato alla stampa di libri (vedi un esempio nel nostro libro in bianco e nero):
"La legge sulla stampa 8 febbraio 1948 n. 47 obbliga l’editore ad indicare sullo stampato il luogo, l’anno, il nome e il domicilio dello stampatore. Puoi usare questa dicitura: 
Finito di stampare nel mese di [...]
presso PRINTBEE.IT - Noventa Padovana (PD)"

Non indichiamo quindi solamente la data di stampa, ma anche lo stampatore che ha realizzato il prodotto.